Mercoledì 21 Luglio

Che bello! Gesù si alza presto e si siede in riva al mare. Chi è stato sul lago di Tiberiade può assaporare l’emozione, i profumi e le luci di quel luogo! In quest’ambiente Gesù si racconta e ci racconta: ogni mattino è un risveglio, è un seme di vita che germoglia in noi. Ci sono esperienze che annullano la nostra esistenza, oppure situazioni che sono come sassi, a cui inizialmente aderiamo con entusiasmo per poi abbandonarle miseramente. Oppure le mille pene della quotidianità, i doveri, le responsabilità da affrontare. C’è forse un modo per far sì che il seme trovi sempre terra fertile: lo stupore, la meraviglia di fronte alla forza della vita! Scrive Frére Roger: “la felicità è lì a portata di mano (…). Si trova nella vigilanza e nella capacità di meravigliarsi. Talvolta sembra che sparisca per molto, molto tempo. E tuttavia è presente nell’incontro di uno sguardo.” Che ognuno possa essere donatore di vita, nello sguardo, nell’incontro!

Mt 13,1-9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The maximum upload file size: 256 MB. You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded. Drop file here

UNITÀ PASTORALE ARCELLA
Right Menu Icon