4 Marzo

“È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio”. Chi non conosce questa frase di Gesù?… E’ una delle frasi più celebri in assoluto del Vangelo. L’ho conosciuta da piccola, imparando questa parola, ‘cruna’, e mi soffermavo sempre sull’immagine del cammello che dovesse passare il foro dell’ago…impossibile! La forza di questa frase però, in questa immagine, trasmette il suo messaggio in modo chiaro e diretto, e assolutamente attuale: per entrare nel regno dei cieli bisogna aprire il proprio cuore, concentrandoci sull’essenziale, volgendo il nostro sguardo e tendendo la mano verso chi ha bisogno di aiuto. Perché la ricchezza, intesa come fine a se stessa e scopo ultimo della vita, conduce alla perdizione. Dobbiamo spogliarci di tutti quegli orpelli e belletti che ci invadono, renderci liberi, riempirci dell’amore di Gesù, alimentare il dialogo con Dio, e solo allora potremo entrare nel suo Regno. Percorso non scontato, e neanche facile, forse appunto impossibile, ma non a Dio,che ci accoglie sempre.

UNITÀ PASTORALE ARCELLA
Right Menu Icon