Rogazione Sacerdotale

Ciò che ci ha indotto a pregare per i Sacerdoti è la Parola condivisa nelle quotidiane celebrazioni, che in particolare dice :

La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il Signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!" (Mt 9,37-38)

In  un altro passo:

“Figlio dell’uomo, profetizza contro i pastori d’Israele, predici e riferisci ai pastori: «Dice il Signore Dio: Guai ai pastori d’Israele, che pascono se stessi! I pastori non dovrebbero forse pascere il gregge?»" (Ez 34,2)

E ancora:

Allora il drago si infuriò contro la donna e se ne andò a fare guerra contro il resto della sua discendenza, contro quelli che custodiscono i comandamenti di Dio e sono in possesso della testimonianza di Gesù." (Ap 12,17)

La profezia di questo passo si è attuata con fatti scandalosi di Sacerdoti che hanno tradito la missione a cui si erano votati e tradito i fedeli, fomentando discrepanze. Ragione per cui la nostra sensibilità si è protesa con la preghiera a far da scudo contro i dardi del maligno.
Anche l’appello costante dei nostri Sacerdoti ci invitava di tanto in tanto a questo riguardo, citando la carenza di vocazioni, mancanze di forze vive che vengono meno per anzianità, per infermità e altre per decessi.

La nascita del nostro gruppo di preghiera potrebbe risalire verso il 2007 circa, sicuramente a più di dieci anni fa e ha visto nel tempo un susseguirsi di persone che ne hanno modificato via via la consistenza.

Ci troviamo il giovedì dalle 17 alle 18:30 in chiesa a S.Bellino e preghiamo tre rosari meditati con le intenzioni trasmesseci dai Padri Rogazionisti per invocare vocazioni e per sostenere i Sacerdoti; terminiamo con i Vespri.

UNITÀ PASTORALE ARCELLA
Right Menu Icon