Dialogo preghiera

Ma il mio dialogo con il Signore Gesù? 
Non posso che rifarmi alla mia personale esperienza, certo tutti i Santi hanno dialogato con Il Signore e da loro ognuno di noi impara,sono i nostri maestri ma.. Gesù parla ad ognuno di noi.
Qui la cosa mi diventa difficile, non che gli altri argomenti fossero facili. 
Eh sì è una questione molto personale ed è un dialogare che nasce dalla assidua frequentazione prima di tutto, io mi creo uno spazio nella giornata e in quello spazio non entra nessuno, e faccio di tutto per rispettare quel tempo.
Cerco di ascoltare il signore che mi parla leggendo la sua Parola, trovo molto arduo fare silenzio in me stesso. Il “frastuono” del mondo mi arriva addosso lo stesso e mi distrae, tuttavia mi sforzo di “staccare”.
Oh se riuscissi davvero a sentirlo, però sento in me un richiamo, un qualcuno/qualcosa che mi fa sentire bene. Mi sento in pace e sto bene. 
Non so se questo stare bene sia “dialogo” con lui ma penso di sì, è il dono che mi viene da Gesù, allora mi rendo conto che mi ha parlato mi ha contattato e rasserenato. Tranquillizzato e infatti non gli chiedo mai alcunché. 
E questo mi fa desiderare di ripetere l’esperienza, anche adesso che sto scrivendo e cercando di aprirmi.

Spunti di riflessione

UNITÀ PASTORALE ARCELLA
Right Menu Icon